Anello Monte Montiego

Loading...

Cordata sulla Balza della Penna
Via di roccia
Via di roccia
In cima alla Penna
In cima alla Penna
Sentiero per Montiego
Prato su Monte Montiego
Prato su Monte Montiego
Panorama da Monte Montiego
Fiori sulla cima
Fiori sulla cima
Fiori sulla cima
Fiori sulla cima
Stazione rilevamento sismico
Monte Nerone
Panorama da Monte Montiego
Sentiero
Montiego
28/4/2013 Anello sul versante Est del Monte Montiego, attorno alla Balza della Penna (durata circa 4 ore).
Si lascia l'auto sulla strada che collega Acqualagna a Piobbico, tra i ristoranti La Capanna e La Caprareccia, sullo spiazzo a sinistra subito prima della curva con la partenza per il percorso del Fosso dell'Eremo. Il sentiero inizia davanti allo spiazzo, sulla destra attraversando la strada.
Il sentiero sale all'interno del bosco, con segnalazione abbastanza visibile su alberi e massi, fino alla base della Balza della Penna. Qui si arriva al primo segno 'simil stupa tibetano' con pietre una sopra all'altra che segnala il primo bivio. Lungo questo sentiero, soprattutto più avanti, in molte occasioni le pietre sostituiscono i classici segni bianco-rossi.
Al bivio una breve deviazione sulla sinistra permette di arrivare alla base della Penna, dove iniziano le vie di roccia verso la cima della Balza.
Prendendo a destra invece, il sentiero continua a salire in mezzo al bosco, con diverse aperture che permettono di ammirare bene il Nerone sul versante di Rocca Leonella e la Balza Forata.
Attenzione. Da qui in poi i segni scompaiono quasi. Solo occasionalmente si intravede qualche mucchio di sassi. Basta comunque continuare a salire tenendosi sulla sinistra il più possibile, fino a che non si arriva a un piccolo altipiano che si apre in mezzo al bosco. Anche qui occorre fare molta attenzione, perchè ci sono tante tracce di sentieri non segnalati che potrebbero portare fuori strada. Noi abbiamo tenuto ancora la sinistra, continuando a salire attorno alla Balza, fino a raggiungere un ampio sentiero che si apre sotto gli alberi. Prendendo a sinistra e continuando a salire si arriva alla sommitá della Penna, a strapiombo sulla strada sottostante.
A questo punto tenendo sempre la costa sinistra e passando il filo spinato si arriva finalmente sul grande prato che è proprio sopra il piccolo borgo ristrutturato di Montiego.
Il sentiero torna a essere segnalato in maniera abbastanza evidente, e porta sulla cima del Monte Montiego, dove l'assenza di alberi permette di avere una visione magnifica a 360 gradi.
Continuando verso destra (Nord Est) dall'antenna, si arriva alla stazione sismica. Scendendo sulla strada sterrata che corre attorno alla cima del monte, si ritrovano i segni bianco-rossi che la seguono. Proprio sulla curva di NordEst, una traccia di sentiero scende con decisione, seguendo il filo spinato, dentro il bosco. Si puó cosí rientrare girando seguendo la cresta davanti al borgo di Montiego. Oppure (come abbiamo fatto noi), sempre dalla curva di NordEst, si prende a destra seguendo la strada sterrata, fino a incontrare di nuovo il sentiero che scende a Montiego e da li, sempre su sterrato agevole, fino alla strada principale e all'auto.
Indra Trek and Travel - Design, photos and implementation by Lucio Magi © 2007 mailto Best viewed with Mozilla Firefox firefox xhtml1.0
Map made thanks to Maperitive and OpenStreetMap